Descrizione del progetto

PROTESI

Tra le altre possibilità terapeutiche presenti, lo Studio mette a disposizione il sistema CEREC® che consiste di un dispositivo di acquisizione del dente da ricostruire (telecamera), un software di progettazione tridimensionale e una stazione di molaggio computerizzata. È un sistema modulare CAD/CAM che consente di realizzare in modo veloce ed affidabile, nonchè in tempo reale (unica seduta), senza impronte tradizionali o restauri provvisori, intarsi, corone e faccette in modo estremamente preciso. Inoltre questo permette di ottenere un’ottima estetica unita a una provata biocompatibilità.
In tutte le riabilitazioni protesiche viene tenuta in grande considerazione la relazione, oggi sempre più evidente, tra terapie odontoiatriche e postura.
Anche in questa disciplina, le attrezzature disponibili e la specifica competenza di collaboratori ritenuti punti di riferimento in questo campo, permettono allo Studio di essere ancora una volta all’avanguardia.

Tutte le riabilitazioni protesiche vengono eseguite con materiali altamente estetici e funzionali, quali per esempio Disilicato di Litio, Zirconia e ceramica Feldspatica.

I principali restauri protesici sono:

  • Corone singole: nel caso di denti singoli gravemente compromessi può essere necessario il completo rivestimento dell’elemento.
  • Ponti: in alternativa all’implantologia, il ponte può essere una soluzione alla sostituzione di un dente mancante.
  • Faccette: sono rivestimenti di ceramica con spessori molto sottili. Le faccette vengono utilizzate per correggere inestetismi del sorriso, come discromie, fratture o anomalie di forma, con minima o nulla invasività.